Docenti

Parisi Nicoletta


Contatti
Phone: 3472245013
Email: nparisi@lex.unict.it;nicoletta.parisi@unicatt.it

Esperienze lavorative
Nicoletta Parisi Professore ordinario di Diritto internazionale Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Catania. Attività scientifica e didattica Ruolo universitario (settore scientifico-disciplinare IUS 13 – Diritto internazionale) Professore ordinario dal 2004 (Facoltà di Giurisprudenza, Università di Catania) Professore associato dal 1994 (Facoltà di Scienze politiche, Università di Trieste; poi Facoltà di Economia e di Giurisprudenza, Università “C. Cattaneo-LIUC”; Facoltà di Giurisprudenza, Università di Catania) Ricercatore dal 1981 (Facoltà di Scienze politiche, Università Cattolica S.C.) Assegnista di ricerca dal 1974 (Facoltà di Scienze politiche, Università Cattolica S.C.) Incarichi istituzionali - Membro dell’Autorità nazionale anticorruzione (ANAC) - Membro del Comitato direttivo di Transparency International-Italia (2014-) - Componente dell’AVA/ANVUR per la valutazione dei nuovi corsi di laurea (2013-) - Componente del GEV 12/ANVUR per la valutazione della ricerca scientifica universitaria-MIUR (2011-12) - Delegato del Rettore dell’Università di Catania come responsabile scientifico del Centro di documentazione europeo (dal 2007) - Valutatore di progetti di ricerca PRIN e FIRB e di progetti presentati in sede di singole università nazionali (2009-2010-2011) - Consulente giuridico della Commissione dell’Unione europea (Direzione Generale Giustizia penale – Armonizzazione e mutuo riconoscimento) (dal 2010) - Consulente giuridico di Transparency International – Italia (dal 2009); ivi membro dell’Advisory Board per il Programma di ricerca “ENIS-European National Integrity Systems” (2010) - Esperto del Governo italiano nel Programma “Cards-Twinning MK 05 IB JH 01 – Fight against Organised Crime and Corruption Unit – Public Prosecutor’s Office”, Commissione europea – Ministero italiano della Giustizia (Italia – Repubblica di Macedonia) (2008) - Componente della commissione di valutazione del Dipartimento di Economia - Università Roma 3 (2008) - Membro del Comitato di studio istituito presso il Ministero della Giustizia per gli adempimenti derivanti dall’adempimento italiano dello Statuto della Corte penale internazionale (2001) Insegnamenti universitari e post-universitari È stata Professore di Diritto dell’Unione europea/della Comunità europea, di Diritto internazionale, nonché docente di Diritto pubblico: concorrenza e regolazione nel settore delle comunicazioni; di diritto internazionale privato; di Diritto europeo dell’informazione; di Diritto internazionale dell’economia; di Diritto internazionale dei diritti dell’uomo; di Fondamenti del diritto europeo; di Diritto del commercio internazionale Periodi di studio in Italia e all’estero In particolare: - presso la Corte di giustizia UE (Lussemburgo): 26 gennaio-13 febbraio 2014 - presso il Max-Planck Institut für Ausländisches und Internationales Strafrecht (Freiburg i.m.) con borsa di studio ripartita in tre mensilità (tra agosto 1995 e agosto 1997) - presso l’Institut suisse de droit comparé (Losanna-Dorigny, CH: agosto 1990, gennaio 1991; luglio-agosto 1994; giugno-luglio 2001) - presso l’Académie de droit International de La Haje, per la frequenza dei corsi di diritto internazionale pubblico e privato (1989, 1990 e 1992) - presso il Centro internazionale di studi e documentazione sulle Comunità europee (CISDCE – Milano), per la frequenza dei XIV, XVI e XVII “Corso di diritto e di economia delle Comunità europee" (aa.aa. 1974- 1975 /1977-1978) - presso la Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale (SIOI – Milano), per la frequenza del corso “Problemi e forme della cooperazione internazionale” (23 novembre-16 dicembre 1973) 2 Collaborazioni con riviste giuridiche - direttore scientifico della Collana di papers online “I Quaderni europei” (www.lex.unict.it/cde/quadernieuropei) (dal 2008) - membro del Consiglio di direzione della rivista Diritto comunitario e degli scambi internazionali (dal 1985) - membro del comitato scientifico di Consumatori diritti e mercato (dal 1997 al 2002) - membro del Comitato di redazione della rivista Diritto del commercio internazionale (dal 1986) - collaboratore della rivista Commercio internazionale (già Gazzetta valutaria e del commercio internazionale) per la predisposizione delle due serie di Quaderni in materia di Arbitrato commerciale internazionale e Norme ed usi uniformi del commercio internazionale (1987: nn. 2, 8, 9, 15, 22, 23; 1988: nn. 9, 10, 11, 19, 20; 1989: nn. 9, 11, 16, 17; 1990: nn. 4, 5, 15, 16; 1991: nn.10 e 11) - collaboratore di Relazioni internazionali – ISPI, Milano (dal 1977 al 1978) Attività scientifica Si segnala l’attività di: - componente del collegio dei docenti del dottorato di ricerca in Diritto penale, diritto processuale e cooperazione giudiziaria (dal 2010), Università degli Studi di Catania, Facoltà di Giurisprudenza - componente del collegio dei docenti del dottorato di ricerca in Diritto processuale generale e internazionale (dal 2004 al 2009), Università degli Studi di Catania, Facoltà di Giurisprudenza - componente di gruppi di ricerca intra- e inter-universitari; in particolare: - per la ricerca CNR: “Codice di leggi diplomatiche e consolari dei Paesi dell' Europa” (direttori: Proff. Biscottini - Bettoni); “The Future of Telecommunications - The International Legal Regime of Telecommunications by Geostationary Orbit Satellite” (direttore: Prof. Leanza); - per ricerche MIUR su “Attività di rilievo penalistico dell’Unione europea e principi costituzionali europei (nei rapporti tra ordinamento dell’ente sopranazionale/federale e ordinamenti statali/federati)” (coordinatore centrale: Prof. Carbone - 2002); “Le nuove frontiere della cooperazione penale in ambito europeo” (coordinatore centrale: Prof. Pisani - 1996; coordinatore locale: Prof. Draetta); “La cooperazione giudiziaria internazionale in materia penale” (coordinatore centrale: Prof. Pisani; coordinatore locale: Prof. Draetta - 1994); “Ricerca scientifica di base, applicata e ricerca archeologica” (direttore: Prof. Leanza); “Zona economica esclusiva e Mare Mediterraneo” (direttori: Leanza - Sico); - per ricerche interdisciplinari interne all’Università Cattolica: "Le clausole inique nei contratti fra imprese" (gruppo di lavoro diretto dal prof. Draetta per una ricerca affidata dalla CCIAA di Milano al Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università Cattolica - 2002-2003); “Le clausole abusive nei contratti stipulati da consumatori” (gruppo di lavoro diretto dal prof. Draetta per una ricerca affidata dalla CCIAA di Milano al Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università Cattolica - 1998-1999); “Criminalità economica e cooperazione internazionale” (gruppo di lavoro diretto dal Prof. Draetta per una ricerca triennale affidata dalla CCIAA di Milano al Dipartimento di Scienze Politiche dell'Università Cattolica su "La corruzione nell'ambito delle relazioni commerciali internazionali" - 1995; "Riciclaggio di 'denaro sporco' e cooperazione internazionale" - 1996; “Insider Trading e cooperazione internazionale” - 1997); “Sauvegarde des droits fondamentaux dans l'objectif 1992: la condition du mineur” (rapporto per il Segretariato generale della Commissione delle Comunità europee, Milano, 28 settembre 1988);“La Convenzione europea dei diritti dell’uomo nell’applicazione giurisprudenziale in Italia” (1981) Altre attività di carattere giuridico - Membro del Comitato scientifico di European Rights – www.europeanrights.eu (dal 2010) - Collaborazione specialistica con stampa periodica, da ultimo principalmente con “Cronache e opinioni”, organo del CIF (Centro Italiano Femminile), con articoli pubblicati mensilmente (per esempio: Tutti nella stessa barca, maggio 2011, p. 20 s.; Paradigma di una divisione annunciata. Il “caso Libia”: l’Ue nella vita di relazioni internazionali, aprile 2011, p. 22 s.; Quanto pesa la Germania?, marzo 2011, p. 14 s.; Gli stranieri in Europa fra imperativi di accoglienza e tentazioni di allontanamento, novembre 2010, p. 18 s.; Economia e debito pubblico: il caso della Grecia e il futuro dell’Unione economica e monetaria europea, maggio 2010; Quale politica estera si sta profilando per l’Unione europea, dicembre 2009, p. 21 s.) - Membro dell’International Law Association (dal 1995); ivi componente dello Human Rights Committee e dell’Italian Executive Committee - Membro della Società Italiana di Diritto Internazionale (SIDI) 3 - Codirettore del corso di alta formazione “La gestione dei flussi migratori in Italia. Immigrazione, diritti della persona, sicurezza interna e internazionale“, 1a e 2a edizione, Università Cattolica S.C. di Milano, Formazione permanente (dal 2005 al 2008) - Direttore del Programma “R. Schuman”, Università “C. Cattaneo-LIUC” (dal 1999 al 2001) - Direttore del Master in “International Management”, Università “C. Cattaneo-LIUC”, (dal 1997 al 2000) - Membro del Comitato scientifico del “Centre of Ethics, Law and Economics”, Università “C. CattaneoLIUC (dal 1996 al 2002) - Direttore del Corso “Jean Monnet”, Università “C. Cattaneo-LIUC” (dal 1995 al 2002) - Direttore dell’Area “Diritto internazionale”, Corso per la preparazione alle carriere diplomatiche, Università di Gorizia – SIOI (1994-1995)

Pubblicazioni
Lista di 10 pubblicazioni selezionate (2013-2015) A. Damato - P. De Pasquale – N. Parisi, Argomenti di diritto penale europeo, Torino, 2014, 2° ed. Commento agli artt. 85-86-87 TFUE, in A. Tizzano (a cura di), I Trattati dell’Unione europea, Giuffré, Milano, 2014 La procura europea: un tassello per lo spazio europeo di giustizia penale, in Scritti in memoria di Maria Rita Saulle, Napoli, 2014, vol. II, pp. 1217-1241 La protezione internazionale del minore migrante non accompagnato nella normativa internazionale ed europea, in G. Cataldi, A. Del Guercio, A. Liguori, (a cura di), Il diritto di asilo in Europa, PHOTOCITY edizioni, Napoli, 2014, pp. 91-110 La cooperazione di polizia nell'Unione europea fra dimensione garantista ed esigenze di contrasto al crimine transnazionale: le implicazioni in tema di tutela dei diritti della persona, in B. Cortese (a cura di), Studi in onore di Laura Picchio Forlati, Giappichelli, Torino, 2014, pp. 375-392 Centrality of the Person and the Area of Freedom, Security and Justice: the role of the European Public Prosecutor’s Office, in V. Bazzocchi (a cura di), Protecting fundamental and procedural rights from the investigations of OLAF to the future EPPO, Roma, 2014 Lo statuto europeo dello straniero: il contributo della giurisprudenza internazionale e nazionale, in B. Montanari (a cura di), La costruzione dell'identità europea: sicurezza collettiva, libertà individuali e modelli di regolazione sociale, Giappichelli, Torino, 2013, pp. 151-213 Lo spazio di libertà, sicurezza e giustizia come “luogo” della persona e non come mero contenitore della cooperazione giudiziaria fra Stati membri, in Questione giustizia, 10 gennaio 2014 Lo status del minore migrante non accompagnato alla luce del diritto europeo. L’apporto della giurisprudenza internazionale in tema di protezione internazionale e trattenimento, in Questione giustizia, 2013, pp. 156-170 La Procura europea: un tassello per lo spazio europeo di giustizia penale, in Studi sull’integrazione europea, 2013, n. 1, pp. 47-69

Indietro