Docenti

Fabiano Santo

Esperienze lavorative - Dal 1984 al 2002, funzionario pubblico, prima presso il Ministero della Pubblica Istruzione (con sede a Milano, con incarico di vicario del Sovrintendente regionale) successivamente presso il Ministero dell’Interno (Prefettura di Piacenza e Palazzo Viminale) con incarichi, tra l’altro, presso il Gabinetto del Ministro, l’Ufficio stampa del Ministro, Ufficio legislativo, Scuola Superiore dell’Amministrazione dell’Interno - Dal 2004 al 2007 professore a contratto di “Comunicazione politica istituzionale” presso la facoltà di Sociologia dell’Università La Sapienza di Roma - Dal 2009 al 2013 professore a contratto di “diritto degli enti locali” presso l’Università Roma Tre - Dal 2010 al 2015, consulente presso la Camera dei Deputati – Servizio per i controllo amministrativo, in materia di pianificazione, controllo di risultato e di legittimità - Dal 1999 ad oggi presidente di Nuclei di valutazione di diversi enti, tra cui, Regione Lombardia, Comune di Ardea, Comune di Guidonia, Comune di Genzano, Comune di Santa Marinella, Laziodisu, nonché componente di altri nuclei di valutazione, tra cui, Comune di Pomezia, Comune di Folignano, Comune di Monteprandone, ecc. - Nel periodo compreso tra il 2004 e il 2011, direttore generale presso i Comuni di Marino e di Ladispoli. - Dal 1980 ad oggi, docente e formatore sui temi del management pubblico, dell’analisi organizzativa, dei sistemi di pianificazione e controllo e della prevenzione della corruzione. - Autore di data base e applicativi gestionali per la pianificazione, il monitoraggio e la valutazione dell’attività amministrativa in uso presso diverso enti (Camera dei deputati, Regione Lombardia, Comune di Milano e altri enti) - Autore di volumi in materia di informatica di base, contrattazione collettiva per gli enti locali, sistema di controllo interno e anticorruzione. Collabora con riviste specializzate quali “la Gazzetta degli enti locali”, “Management locale”, “Comuni d’Italia”, ecc.

Contatti
Email: Email: santofabiano@mac.com

Indietro