Docenti

Vereni Pietro

Piero Vereni (ricercatore a tempo indeterminato) Ha effettuato ricerche sul campo sul confine della Macedonia occidentale greca (1995-97) e sul confine irlandese (1998-99) conducendo attività di insegnamento e ricerca in diversi atenei: Queen’s University of Belfast, Ca’ Foscari di Venezia, ISH di Lubiana, “Sapienza” di Roma, Università di Firenze, “Orientale” di Napoli, Università della Calabria, Università di Teramo. Attualmente è ricercatore nell’Università di Roma Tor Vergata e contract professor presso il Trinity College - Rome Campus, dove insegna “Urban & Global Rome”. Si occupa di conflitti etno-nazionali e ruolo dei media nella costruzione delle identità collettive. Ha di recente aperto un campo di ricerca sulla città di Roma occupandosi dunque del complesso rapporto tra globalizzazione e localizzazione. Tra le sue principali pubblicazioni ricordiamo i saggi: “Os Ellin Makedonas. Autobiography, Memory and National Identity in Western Greek Macedonia” (2000), “Wir Sind einfach Griechen - wir sind keine Griechen - wir wissen nicht, wer wir sind. Die Neuformulierung von Identitäten unter Makedoniern im westlichen griechisch Makedonien nach 1990”, (2001); “Foreign Pupils, Bad Citizens. The Public Construction of Difference in a Roman School”, (2014); e le monografie Vite di confine. Etnicità e nazionalismo nella Macedonia occidentale greca (2004), Identità catodiche. Rappresentazioni mediatiche di appartenenze collettive (2008), Passato identità politica. La storia e i suoi documenti tra appartenenze e uso pubblico, (a cura, 2009).

Indietro